Blog: http://RiformistAlchemico.ilcannocchiale.it

Sosteniamo il Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana.




E' una coalizione di forze democratiche che punta a contrastare e a rovesciare il regime degli Ayatollah. Del Consiglio fa parte, assieme ad altre organizzazioni, anche l'Esercito per la Liberazione dell'Iran (noto come MEK o MKO o PMOI). Quest'ultima organizzazione rappresenta una sorta di "partito armato" sorto all'indomani della rivoluzione che ha portato l'Iran verso il regime teocratico. il MEK (MKO, PMOI) si è reso responsabile di sabotaggi e attacchi armati nonchè attentati contro obiettivi militari e persone coinvolte nel regime degli Ayatollah. E' chiaro come in Iran il MEK sia considerata un'organizzazione terroristica (come lo poteva essere la Brigata Garibaldi per Hitler ...) meno chiaro come la medesima organizzazione (che è solo una delle componenti, anche se , forse, la più consistente, del CNRI) sia stata iscritta nella lista dei gruppi terroristici anche da parte dei paesi dell'unione europea e di stati uniti e canada. Nel 2004, però, l'unione europea esclude che il Consiglio Nazionale di Resistenza Iraniana possa essere considerato organo terroristico mentre solo nel gennaio di quest'anno i paesi membri dell'unione europea hanno depennato anche il MEK che ne rappreenta a tutti gli effetti una sorta di braccio armato. USA e Canada, invece, forse per strizzare l'occhio all'area più riformista iraniana, hanno mantenuto l'Esercito di Liberazione nel novero dei gruppi del terrore.

Il sito propone notizie davvero interessanti.

Io, personalmente, sono dalla parte del CNRI, guidato negli ultimi 15 anni da una donna, Maryam Rajavi:


E proprio dalle donne arriverà quell'onda che sommergerà il fanatismo e il fondamentalismo. Dalle donne partirà (anzi è già partito) quel processo di radicale di emancipazione che porterà a profondi mutamenti nella struttura sociale islamica. E' solo una questione di tempo. Mi auguro che queste persone, resistenti a tutti gli effetti, abbiano tutto il nostro appoggio.



Pubblicato il 23/6/2009 alle 10.14 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web